IT | EN

Articoli con tag ‘superstudiogroup’
01/09/2020
 | EDITORIALE

Dimenticare l’annus horribilis che ci ha perseguitato fin qui e, come i ragazzi che tornano a scuola, considerare settembre l’inizio di un nuovo ciclo della nostra vita e del nostro lavoro.

Forse solo questo atteggiamento ci può dare una ripartenza positiva, cosciente che tra i tanti rischi che ogni giorno corriamo da quando siamo nati, c’è anche questo, il malefico Covid-19, e dobbiamo conviverci. Entriamo dunque nei prossimi mesi con ottimismo, speranza, consapevolezza, come fosse un altro anno, un altro decennio, un altro secolo, un altro futuro dove niente sarà più come prima e molti tasselli scomposti potranno, forse, andare a posto... 

09/01/2020
 | LOCATION
È il premio che la event-industry italiana aspetta con ansia e curiosità tutto l’anno. Il Bea Awards è un appuntamento che da sedici anni consacra le migliori prestazioni in molte categorie della promozione della organizzazione e delle location dedicate agli eventi. A fine novembre l’acclamazione dei vincitori del 2019 sul palco del The Mall di Milano. Con una grande sorpresa per il gruppo Superstudio: doppio primo premio a Superstudio Più sia come migliore “venue” in generale sia come spazio polifunzionale. A ritirare i due ambiti trofei le collaboratrici di Superstudio Events Valeria de Grandis e Martina Cinquegrana. Premio alla carriera a Daniele Zambelli, fondatore e Ceo di Simmetrico, net di creativi con diramazioni internazionali che da anni ha il suo quartier generale al Superstudio 13.
01/11/2019
 | EDITORIALE, LOCATION
È stata presentata alla Triennale la storia dei quarant’anni del Superstudio milanese che sono andati di pari passo con il cambiamento della città, spesso anticipandolo. In una sala gremita di personalità e di ospiti, con il saluto del Presidente della Triennale Stefano Boeri e le annotazioni degli assessori del Comune di Milano Cristina Tajani e Pierfrancesco Maran, la video-story raccontava il passaggio della cultura e dell’arte dal centro alla periferia, diventata, grazie a Superstudio, nuovo centro. Quanto mistero, speranze, aspettative nel cambio di decennio del secolo corrente: saranno i prossimi anni la “belle epoque” del nuovo millennio? L’interrogativo apre a un mondo sconosciuto che rivoluzionerà le nostre vite. Gli adulti del ‘900 non saranno più in grado di dialogare con i nativi digitali, la tecnologia appena..
01/10/2019
 | EVENTI, LOCATION
Quarant’anni fa ancora non era il Tortona District, ma l’area semiperiferica industriale di Milano del primo Superstudio fondato dalla coppia di giornalisti-editori Flavio Lucchini e Gisella Borioli (poi, dopo l’uscita del socio Fabrizio Ferri, rinominato Superstudio 13) che aveva come mission l’immagine della moda con studi fotografici e tutti i servizi connessi. Venti anni dopo la nascita a poca distanza di Superstudio Più, hub cultural/commerciale aperto a moda, design, arte, innovazione, il primo del genere in città. Vent’anni dopo ecco che il terzo ventennio di attività attenta alle esigenze creative della città accetta la sfida della Milano 2030 allargata alle periferie che il Sindaco Sala e l’amministrazione tutta sostengono. Il 2020 sarà l’anno 0 di Superstudio Maxi, la nuova location che si aggiunge al “13..
01/01/2019
 | EVENTI, LOCATION
Dalle convention alla presentazioni, dai forum all’intrattenimento, dalle cene di gala ai momenti formativi e culturali, organizzare eventi aziendali originali è ormai un fattore imprescindibile per le aziende che vogliono fidelizzare i loro dipendenti e rafforzare la propria presenza sul mercato. Il mondo degli eventi, infatti, ha subìto una crescita esponenziale negli ultimi anni. Il 42% delle aziende investe almeno il 20% del proprio budget di comunicazione in eventi. E gli eventi con un numero rilevante di partecipanti provenienti dall’estero sono passati dal 9,1% al 9,9%. I numeri continuano a crescere. Gli indicatori sono tutti di segno positivo. Solo nel 2018, infatti, in Italia ne sono stati realizzati 400mila tra congressi ed eventi, più del 2,9% rispetto al 2017. I dati sono quelli del O..
01/12/2018
 | EVENTI, MODA
Alla grande fiera di novembre China International Import Expo (CIIE) presso il National Exhibition and Convention Center di Shanghai, sviluppata dal Ministero del Commercio cinese e dal Governo della municipalità, il Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio rappresentava l’Italia, accompagnato da centosettanta aziende italiane. Accanto al Ministro, nella foto, Brenda Bellei Bizzi, amministratore delegato di M.Seventy e anima della importante fiera di moda contemporanea White Show, che ha sede al Superstudio ed è protagonista delle design week milanesi.
01/10/2018
 | ARTE, DESIGN, LIBRI, MODA

Se Milano è diventata il primo esempio di città dove la moda ne determina il carattere, il design è un fenomeno globale, la creatività parla le lingue del mondo, il tessuto urbano è punteggiato di temporary-location e il Fuorisalone è diventato un modello imitato da molte capitali, forse il merito è anche un po’ del destino, oltre che dei suoi illuminati pionieri. Questo almeno è quello che sostiene Flavio Lucchini, fondatore e presidente di Superstudio Group, ma anche editore ed artista, protagonista della Milano creativa fin dal 1960, le cui scelte di ieri hanno molto contribuito alla Milano di oggi. Questo è quello che Lucchini in veste di autore racconta nel suo ultimo libro IL DESTINO - dovevo fare il contadino ma ho incontrato la moda (e non sono uno stilista), un percorso in prima persona attraverso gli anni d’oro della moda e gli incontri con i grandi stilisti, gli intellettuali, i famosi fotografi, gli artisti del tempo, le rivoluzioni sociali. E il come e il perché sono nati dal suo background di giornalista e art-director i due grandi hub Superstudio 13 per la fotografia e l’immagine della moda, Superstudio Più per il design, la creatività, l’innovazione, i grandi eventi.

25/09/2018
 | DESIGN, PEOPLE
Intervista all'Assessora Cristiana Tajani.Se Milano è diventata in poco tempo la città più attraente d’Europa il merito è anche di chi la governa con spirito nuovo. Tra questi l’assessore alla Moda, Design e attività Produttive Cristina Tajani, una giovane donna competente e appassionata che ha rivitalizzato la città.È successo un miracolo: Milano pre-Expo era vissuta come una città statica, persino un po’ noiosa. Oggi è considerata la capitale più eccitante d’Europa, meta turistica e creativa dove tutti vogliono venire. Come è potuto accadere in così poco tempo? Credo sia stata una scelta vincente puntare su un palinsesto aperto di eventi di qualità e rivolti a pubblici diversi, costruito in sinergia con i privati: ha dato una spinta all’immagine di Milano come città aperta al mondo, ricca di cultura, arte, s..
01/11/2017
 | EDITORIALE, LOCATION
Superstudio a Milano indica un luogo iconico, anzi due, che i tassisti conoscono, da anni, a memoria. Il nome, scelto in omaggio all’omonimo gruppo di architetti d’avanguardia degli anni ’70 dai fondatori Gisella Borioli e Flavio Lucchini, porta al primo hub per la fotografia e l’immagine di moda Superstudio 13 creato nel 1983, e, a poca distanza, al Superstudio Più, il grande polo per eventi innovativi aperto nel 2000. A trentacinque anni dal primo centro dedicato alla moda e dintorni, Superstudio Group guarda al futuro con numerose innovazioni nelle attività dirette e nelle società collegate. Rinforza le radici che lo legano al mondo della comunicazione e della creatività, rinnova l’organizzazione, l’offerta e il team. Qualche esempio? Arte e sociale si fondono con il progetto della nuova Fondazione Flavio Lucchini, onlu..
01/06/2017
 | DESIGN, EDITORIALE
Chiuso Superdesign Show, evento clou del FuoriSalone 2017 e della primavera, continua la stagione dei grandi e piccoli appuntamenti nelle due sedi di Superstudio. White Giugno, moda uomo di ricerca e anteprime moda femminile, è, al solito, il primo appuntamento di Superstudio Più con una estate ricca di sorprese, a partire dalle nuove presenze internazionali. Mentre al Superstudio 13 gli storici studi fotografici si trasformano per la Fashion Week nella location di Tomorrow, megashowroom di tendenza che raccoglie molti brand d’avanguardia e di successo. Torna per la terza volta la spettacolare sfilata di abiti da sposa di David Fielden. La nuova organizzazione Superstudio Events, governata da un team di giovanissimi totalmente dedicati agli eventi temporanei, è inarrestabile e porta altre, numerose, novità. Si è appena conclusa al ..
01/06/2017
 | EVENTI, LOCATION
È il festival dedicato al mondo degli eventi: arrivato alla sua quattordicesima edizione, il BEA Best Event Award quest’anno sarà al Superstudio Più il 4 e 5 ottobre. Creato nel 2004 da ADC Group con l’obiettivo di valorizzare l’evento come mezzo di comunicazione innovativo e strategico nella comunicazione delle aziende. Per l’occasione si riuniranno sotto lo stesso tetto agenzie, multinazionali e professionisti del settore eventi, pubblicità e marketing che nei due giorni della manifestazione anticiperanno le ultime tecnologie, tendenze, progetti innovativi e molto altro. A premiare la migliore creatività italiana più di 35 giurati scelti tra i vertici dei reparti comunicazione, marketing ed eventi di alcune tra le più importanti aziende attive in Italia. Allo storico premio Best Event Awards si affiancano il Best Locat..
1983. Trent’anni fa nasceva Superstudio13. Un concetto nuovo, per il mondo della fotografia: studi fotografici, 13, attrezzati di tutto punto, pronti per accoglie-re i professionisti dell’immagine con un’organizzazione clinica, capillare, affida-bile che creasse l’ambiente adatto a creare. 13 spazi piccoli e grandi, dove con la luce si poteva inventare tutto, dove un fotografo si sentiva a casa sua, come nel suo studio anche a 3000 chilometri di distanza dal suo paese. Una cittadella che intersecava creatività, funzione, sperimentazione e alchimia tra fotografi, modelle, stilisti, registi, parrucchieri e truccatori, artisti e così via. Per l’epoca una vera rivoluzione: specie nel modo di concepire il lavoro fotografico per il committente, rivista o pubblicità che fosse. Questa idea nuova, sfidante e vincente viene a due perso..
01/12/2013
 | ARTE, DESIGN
La sua carriera è leggendaria e variegata. Negli anni ’60 il grande art-director che re-inventa le testate femminili, poi il direttore-editore che lancia i titoli di punta della moda maschile e femminile, l’intelletuale di riferimento del mondo della moda, il talent-scout che promuove stilisti fotografi e giornalisti, l’imprenditore illuminato che apre spazi per l’immagine e la creatività che cambiano Milano e, negli ultimi 25 anni, l’artista che vuol dare eternità alla moda attraverso l’arte. Flavio Lucchini è ancora tutto questo.Come è nata l’idea di creare un centro per la fotografia? Come art-director, direttore, co-editore in molte testate di punta ho sempre pensato che avere a disposizione un centro ben attrezzato e sempre aggiornato per produrre immagini al top fosse non solo conveniente, ma costituisse uno ..
01/12/2013
 | MODA, PEOPLE

È entrato ragazzino, nel 1983, e fin dai primi giorni, con passione, con tenacia, ha costruito la sua professionalità. Da tempo Danilo Pasqua dirige Superstudio 13 ed è punto di riferimento dei grandi come dei giovani fotografi. La sua competenza si è formata sul campo, la sua esperienza accumula ricordi preziosi.

Chi era Danilo Pasqua quando è entrato al Superstudio? 
Un ventenne pieno di speranze con tantissima volontà e con una smisurata passione per la fotografia.

30 anni in prima linea. Il ricordo più bello? 
Ho molti ricordi, tutti belli e pochissimi negativi, ma quello che ancora oggi ricordo con molta emozione è aver conosciuto Irving Penn, per me il più grande maestro ...

01/04/2013
 | DESIGN, EDITORIALE
Mentre il mondo cambia a velocità supersonica e i poli del potere e del progresso spostano il baricentro, il design diventa punto focale dello sviluppo mondiale. È Global Design, nel doppio senso che il re-design diventa il motore economico e culturale che interessa l’intero pianeta. Ma è Global anche nel senso che il design investe tutti i settori. C’è una nuova estetica che guarda più alla forma che alla funzione, tracima dall’ambito classico dell’arredo e della casa per diventare il valore aggiunto di ogni settore della vita quotidiana, dall’automotive alla tecnologia al life-style in genere, dando nuovo appeal alle valigie come alle stampanti, alle bottiglie d’acqua e di vino come ai sex-toys, al body-care e alle lampadine, agli spazzolini da denti o all’arte d’avanguardia. Una tendenza ben rappresentata al Tempor..
01/04/2011
 | DESIGN, EDITORIALE

Sembrava una pazzia, tre anni fa, l’idea di Gisella Borioli, CEO di Superstudio Group, di reintitolare “Temporary Museum” l’evento tutto sommato commerciale che ospitava al Superstudio Più fin dal 2001 alcune aziende di design che avevano scelto di esporre in zona Tortona, diventato quartiere espositivo complementare al “Salone del Mobile” di Rho, a Milano. Sembrava una follia porsi un museo contemporaneo come punto di riferimento per costruire una esposizione multipla di brand ciascuno con una ben precisa e diversa identità e chiedere loro il sacrificio di chiudersi in lunghe “gallery” misteriose anziché aprirsi in stand espansivi, di rinunciare al giganteggiare del logo esterno a favore di una segnaletica discreta e uniforme, di impegnarsi in una esposizione artistica

ARTE
DESIGN
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA