IT | EN
11/06/2021 | DESIGN

MATERIALS – sempre più performanti e sostenibili

Di: Materially

“I materiali sono sempre stati importanti per tutte le attività umane e per il mondo del progetto. Siamo fatti di materia oltre che di pensiero e qualcuno potrà dire di anima. Il solid side della nostra vita sarà sempre importante”.

È con queste parole che Emilio Genovesi, per anni CEO e anima di Materially, ha fotografato il ruolo centrale dei materiali nella cultura progetto. Il solid side torna ora alla Milano Design Week nel 2021 nel Materials Village ospitato da Superstudio. Una Special Edition quest’anno, per dimensioni e significato, che richiama aziende provenienti da settori diversi attorno ad un unico tema: i materiali innovativi ed ecosostenibili per l’abitare quotidiano.
Mai come in questi ultimi quindici mesi l’abitare si è fatto liquido. La casa è divenuta ufficio e scuola, gli spazi pubblici palestre, i mezzi di trasporto privati luoghi della privacy, accentuando un trend che da anni vedeva gli aeroporti trasformarsi in shopping mall e gli alberghi in spa e gallerie. Nella fluidità funzionale ed espressiva, i materiali costituiscono il fattore solido, imprescindibile e sostanziante, che può contribuire alla trasformazione virtuosa degli oggetti dell’abitare.
Così nel Materials Village trovano spazio materiali, processi produttivi e tecnologie finalizzate a sostenibilità, ottimizzazione prestazionale e logiche di economia circolare. Pitture che purificano l’aria, materiali disinquinanti, superfici antibatteriche, vetri intelligenti, tessuti e superfici elettroluminescenti, prodotti tessili stampati in 3D e materiali avanzati per additive manufacturing, prodotti che dialogano con componenti tecnologici e domotici, oltre a nuovi materiali realizzati a partire da scarti agroalimentari, formulazioni basate su contenuti riciclati e materie prime da risorse rapidamente rinnovabili e tecnologie innovative di ottenimento di fibre e polimeri da alberi e piante e molti altri.
A chi si rivolge la call:
Il Materials Village è pronto ad accogliere aziende che operano nell’ambito dei materiali offrendo il proprio supporto ed expertise per stimolare nuovo business ed attrarre la curiosità attenta di un pubblico quest’anno più che mai trasversale:

●      Aziende produttrici di materiali o prodotti di design realizzati con materiali innovativi, sostenibili e circolari per ogni settore dell’abitare liquido – dal tessile all’automotive

●      Studi di architettura e design attenti all’uso consapevole di materiali innovativi e sostenibili.

Format e modalità di partecipazione:
Ogni azienda presente nel Materials Village avrà a disposizione uno o più moduli espositivi. Dimensioni e costi di partecipazione saranno definiti in base alle richieste.
Alla comunicazione dei Media Partner e di Superstudio si affianca quella di Materially con il proprio know-how consolidato sui temi dell’innovazione e dell’economia circolare, riconosciuto e apprezzato dal mercato italiano e internazionale. In particolar modo l’evento sarà promosso con tutti i mezzi di comunicazione integrata di Materially (area web dedicata, newsletter, newsletter multiarticolo, social network, comunicati stampa ecc...).

Per informazioni tecniche e commerciali: fpastonesi@materially.eu
Per informazioni commerciali e sulla comunicazione: gsicignano@materially.eu

www.materially.eu

OLTREMATERIA. Pannelli tecnologici decorativi che depurano l’aria, disegnati da Toshiyuki Kita, 2018.
ALUCOBOND. Pannelli compositi di alluminio a basso consumo energetico per facciate retroventilate, 2019.
PUMA. Progetti e ricerche nel campo del Biodesign in collaborazione con MIT Design, 2018.
Sughera, materiale realizzato con sughero naturale e gomme sintetiche, Mixcycling.

PROSSIMO ARTICOLO

ROBOT E INTELLIGENZA ARTIFICIALE: IL FUTURO DI UN MONDO NUOVO

ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA