IT | EN
02/04/2021 | ARTE

I MURALES CHE MIGLIORANO L’AMBIENTE

Di: Materially

La battaglia per contrastare i mali dell’aria coinvolge sempre più la produzione e in particolare la moda e affini. Converse, marchio di scarpe americano, nell’ambito della sua campagna pubblicitaria City-Forests ha lanciato un'iniziativa di arte pubblica volta a contrastare attivamente l'inquinamento dell'aria nelle città di tutto il mondo.

Il concept centrale del progetto di Converse è l'idea di "piantare alberi" dove altrimenti non potrebbero crescere, facendo realizzare da artisti locali una serie di murales che assorbono l'inquinamento e che attraggono e convertono gli inquinanti atmosferici in innocui nitrati.
I murales del progetto sono realizzati con una vernice specifica, chiamata KNOxOUT, che contiene la tecnologia fotocatalitica CristalACTiV™ che reagisce con gli ossidi di azoto (NOx) nocivi provenienti dalle emissioni dei veicoli a motore, dai solventi delle fabbriche e delle centrali elettriche e li neutralizza attraverso un processo chimico.
Questa vernice utilizza quindi la luce del sole per trasformare gli ossidi di azoto in acqua, piccole quantità di Co2 e nitrato di calcio. Il nitrato di calcio è solubile in acqua e facilmente rimovibile, quindi viene semplicemente lavato via dalla pioggia successiva, permettendo al murale di attirare nuovamente agenti inquinanti. Questa pittura è stata sviluppata da Boysen utilizzando processi scientifici che imitano la fotosintesi.
Ad oggi sono stati realizzati 12 murales, a Varsavia, Bangkok, Belgrado, São Paulo, Santiago, Sydney, Lima, Johannesburg, Manila, Mexico City, Ho Chi Minh City, Ratchaburi.
In Australia, Converse ha collaborato con l'artista Elliott Routledge e l'organizzazione no profit Rainforest Rescue per creare il murale a Woolloomooloo, Sydney. L’opera di Elliott si ispira alla flora e alla fauna della foresta pluviale di Daintree, nel Queensland, e promuove il messaggio "gli alberi sono la risposta". Converse si è inoltre impegnata a piantare un numero di alberi pari al potere pulente dell'aria di ogni murales, quindi per l'opera di Elliott, che si trova in una zona molto trafficata, verranno piantati 183 nuovi alberi.

www.materially.eu

City-Forests Warsaw, Poland. Courtesy Converse
City-Forests Santiago, Cile. Courtesy Converse
City-Forests Sydney, Austalia. Courtesy Converse
Artist Elliott Routledge for City-Forests Sydney, Austalia. Courtesy Converse

PROSSIMO ARTICOLO

STEFANO SELETTI: REVOLUTION IS THE ONLY SOLUTION

ARTE
DESIGN
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA