IT | EN
07/04/2021 | FOTOGRAFIA

IL PREMIO MIA OLTRE L’IMMAGINE

Di: Carlota Calvi

Ricerca e valorizzazione, MIA Fair è da dieci anni per Milano sinonimo di fotografia, dai maestri che ne hanno segnato la storia ai futuri talenti internazionali, mostre e pubblicazioni critiche. Un impegno celebrato nel prossimo autunno con la nuova edizione della fiera a Superstudio Maxi, dove saranno esposti inoltre i vincitori del premio New Post Photography. 

La fotografia come studio sulla realtà, quell’occhio impercettibile che immortala un momento e il suo maestro. Nell’era dell’iper-esposizione all’immagine, dove l’approccio DIY è assoluto, la fotografia ritrova sé stessa mettendo al centro coloro che del mezzo ne hanno fatto Arte. Come hanno dimostrato i 19 vincitori recentemente annunciati del premio New Post Photography, il riconoscimento che MIA, Milan Image Art Fair, attribuisce dal 2019 chiamando a confronto artisti da tutto il mondo. Oltre l’immagine veloce, oltre la concezione diffusa, il premio è il simbolo di un’appassionata ricerca che la fiera milanese ha iniziato fin dalla sua nascita dieci anni fa e da sempre rivolta ad indagare e promuovere i linguaggi e le tendenze della fotografia contemporanea. 
Un approccio d'analisi profetico che ha portato la fiera ad essere tra i massimi appuntamenti di rilievo internazionale per la disciplina, concentrando a sé le migliori opere, autori ed esperti. Un dibattito che celebra oggi il suo anniversario e rinnova il suo impegno a Superstudio, proprio dove tutto è cominciato, ma nella nuova e avveniristica venue di Superstudio Maxi, sostenibile e tecnologicamente all'avanguardia. Un sodalizio che fin dai primi passi ha visto l’unione di intenti per la Cultura della Fotografia, pronto a confermarsi per la seconda decade. A partire proprio dalla selezione di scatti dei vincitori del premio qui in anticipo e in mostra tra le sale di via Moncucco dal 7 al 10 Ottobre.

Amaranta Medri, Non dire no, 2018, foto aerea, ChromaLux & laser lightbox su DiBond
Stefano Parrini, NoCode#4, 2020, tecnica mista, Stampa Giclée su Carta Fine Art
Silvio Wolf, Shivah, 2014, stampa UV ink-jet stratificata su supporto specchiante, velluto nero foto-assorbente. Courtesy artista e Galleria Photo&Co, Torino
Francesco Merlini, Valparaiso #3, 2018, Fotografia digitale. Courtesy Francesco Merlini
Luca Marianaccio, Effetto farfalla, 2020, stampa Fine Art. Courtesy Luca Marianaccio
Alberto Ceresa,
Alessandra Baldoni, Atlas 1, 2018, stampa su carta Fine Art Hahnemuhle Pearl + Montaggio Di-Bond. Courtesy Red Lab Gallery

PROSSIMO ARTICOLO

DESIGN TOTALE

ARTE
DESIGN
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA