IT | EN
15/04/2021 | DESIGN

CULT&MUST – Catifa 46 by Arper una sedia mille idee

Di: Fulvia Ramogida

Catifa: sembra una principessa delle Mille e Una Notte e in catalano significa “tappeto”. E’ il nome dell’iconica seduta di Arper declinata in 7 collezioni disegnate dallo studio Lievore Altherr Molina. E in effetti l’ispirazione è proprio quella del tappeto volante di Aladino. Un disegno semplice, libero e allo stesso tempo assolutamente definito. Catifa 46 è il luogo dove fermarsi per riposare, concentrarsi, chiacchierare, pensare comodamente e con leggerezza.

La vediamo spesso negli ambienti contract settore di punta per Arper, ma Catifa 46 risponde a tanti desideri. Nella versione sgabello è perfetta per una cucina comoda e contemporanea, impilabile diventa il pezzo ideale per allestire una platea con rapidità ed eleganza, imbottita e girevole sarà il nido per l’home working più confortevole. Senza mai alterare il carattere originale della famiglia Catifa, la versione 46 ha un’essenza ludica, le combinazioni fra cromie, finiture, materiali sono innumerevoli. Guardandola e accomodandoci pensiamo al gioco come un elemento irrinunciabile per il design di qualità come quello firmato Arper dove relazioni, regole, fantasia si incontrano a formare oggetti senza tempo.


PROSSIMO ARTICOLO

ARCHITECT-TOUR: STUDIO GG-LOOP, AMSTERDAM

ARTE
DESIGN
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA