IT | EN
02/12/2021 | ARTE

LA PRIMA VOLTA DI TV BOY

Di: Gisella Borioli

Condividiamo con Mudec, e tutte le testate che ne hanno parlato, la soddisfazione di vedere al Museo delle Culture di via Tortona una mostra dello street-artist TvBoy, alias Salvatore Benintende, che racconta la sua evoluzione artistica che l’ha portato dalle strade al museo con le famose immagini di personaggi mediatici ironizzati o acerrimi avversari conciliati. Rettifichiamo però il fatto che questa sia la sua prima mostra: il suo debutto in uno spazio dedicato all’arte è stato nel 2010 nell’Art Point di Superstudio Più con Mash Up. Felici di ritrovarlo 11 anni dopo ancora in via Tortona.

Quando nel 2006 Superstudio ha aperto la sua concept-gallery MyOwnGallery all’ingresso di Superstudio Più, battezzato l'art.box, la vetrina su via Tortona, e Art Point il primo salone per eventi di 1000 mq subito a seguire, l’intenzione è stata subito quella di aprire le porte a artisti misconosciuti, a nuovi linguaggi dell’arte, a mixologie di creatività, offrendo gratuitamente e a ingresso libero gli spazi ai talenti che il team di Superstudio giudicava meritevoli e affini alla sua visione innovativa e trasversale. Uno degli obiettivi più importanti è stato da subito quello di “sdoganare” gli street-artist facendo la differenza tra i talenti e gli imbrattatori e dare l’occasione ai primi di farsi notare ed apprezzare in luoghi deputati. Non più clandestinità, processi e sanzioni, ma riconoscimento della bellezza e dei messaggi che la loro arte portava sui muri imbruttiti della città. Ci ha aiutato in ciò, nei passi iniziali, Art-Kitchen, organizzazione che riuniva i più attivi e i più aperti artisti di strada, ma anche l’amministrazione Moratti, allora in carica alla guida di Milano, che, alla fine del mandato ha cominciato a concedere muri pubblici al progetto Wall of Fame da me curato. Dopo gli americani Daze e Sharp, dopo Bros, abbiamo invitato Salvatore/TvBoy a portare la sua prima mostra Mash Up nei nostri spazi, come lui testimoniava sul suo sito:
“Mash Up. Personal exhibition at Superstudio Più Milano, Via Tortona 27.
Starting from May to September 2010, I presented at Superstudio in Milan a big personal exhibition called Mash Up. It tooks me a whole year to prepare all the pieces of the show which were almost 50 new artworks divided between big sized canvases, medium size artworks on paper, and a huge sculpture and a enormous spraypainted Pvc on the outside. The concept behind the exhibition was to create a “Mash-up” of images from contemporary culture. The Location SuperstudioPiú, Via Tortona 27, Milan (www.superstudiogroup.com) is a big warehouse space in which take place every year very important meetings in the fields of Art, Fashion and Design such the Milan Furniture Fair, the Fashion Fair and Contemporary Art Fair. Thanks to the big effort of my colleagues at Art Kitchen. More than a thousand visitors came to the opening…”
La nuova mostra al Mudec, Via Tortona 56, Milano, racconta il nuovo TvBoy con 70 opere a tema ( baci, potere, arte ed eroi) ed è aperta fino al 9 gennaio 2022…..

TV BOY, Frammenti Pop. Mostra Mash-Up al Superstudio Più Sala Art Point
TV BOY: Art Wall al Superstudio Più, Piazza dell’Arte
TV BOY, Frammenti Pop. Mostra Mash-Up al Superstudio Più Sala Art Point
Collettiva di street art in MyOwnGallery Superstudio Più

PROSSIMO ARTICOLO

HALL OF FAME PER LUCCHINI

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA