IT | EN
15/04/2022 | EVENTI, INNOVAZIONE

SUPERSTUDIO CYBERSPACE X (UN)-FAIR

La prima edizione di (Un)-fair, l’anti-fiera dell’arte contemporanea, come l’hanno descritta le organizzatrici Laura Gabellotto e Manuela Porcu, è stata un vero successo di pubblico….anche virtuale...

Il lancio del nuovo format di fiera è stata l’occasione per “testare” la piattaforma per eventi Superstudio Cyberspace, lanciata già a novembre 2021. Noi, in compagnia del Digital Product Manager Antonio Toccarelli, abbiamo fatto un giro inaugurale di questa bella piazza 3D. Ci siamo iscritti in modo molto semplice e veloce alla piattaforma (Nome, Cognome, email e username), creato e personalizzato il nostro avatar ed iniziato un divertente tour per la location: si parte prima di tutto dall’accueil di Superstudio Più (con la riproduzione digitale dell’iconica statua Gran Sera di Flavio Lucchini) dove ci vengono fornite alcune informazioni di base per muoverci nello spazio e scaricare il programma dell’evento. Una volta “dentro”, passato l’arco verde-unfair, ci si trovava nel secondo ambiente, costellato di...

La prima edizione di (Un)-fair, l’anti-fiera dell’arte contemporanea, come l’hanno descritta le organizzatrici Laura Gabellotto e Manuela Porcu, è stata un vero successo di pubblico….anche virtuale.

Il lancio del nuovo format di fiera è stata l’occasione per “testare” la piattaforma per eventi Superstudio Cyberspace, lanciata già a novembre 2021. Noi, in compagnia del Digital Product Manager Antonio Toccarelli, abbiamo fatto un giro inaugurale di questa bella piazza 3D. Ci siamo iscritti in modo molto semplice e veloce alla piattaforma (Nome, Cognome, email e username), creato e personalizzato il nostro avatar ed iniziato un divertente tour per la location: si parte prima di tutto dall’accueil di Superstudio Più (con la riproduzione digitale dell’iconica statua Gran Sera di Flavio Lucchini) dove ci vengono fornite alcune informazioni di base per muoverci nello spazio e scaricare il programma dell’evento. Una volta “dentro”, passato l’arco verde-unfair, ci si trovava nel secondo ambiente, costellato di futuribili costruzioni, che si trasformano in padiglioni tematici dedicati ( “Arte e natura”, “Donne” , “Oltre confine”) con opere d’arte esposte. Un click per approfondire i lavori, i nomi dei loro artisti, i dettagli tecnici, oltreché scaricare il catalogo della sezione.
Superstudo Cyberspace è anche, e soprattutto, però uno “spazio sociale”. Potrebbe in realtà sembrare paradossale che in questo indefinito “lì” virtuale sia possibile incontrarsi e fare affari in aree lounge e relax ad hoc. E potrebbe sembrare ancor più paradossale l’ipotesi di sostituire questo tipo di esperienza a quella fisica a cui siamo tutti abituati. Ovviamente, non si tratta di un “aut-aut” ma di un “e-e”, che ci porta dritti verso nuovi sviluppi e in un futuro in cui fisico e virtuale si intrecciano come complici, in cui si parla di integrazione e di arricchimento, in un luogo digitale pensato come estensione delle nostre possibilità fisiche.
Una bella opportunità, coinvolgente e divertente. La piattaforma è ormai on-going: in uso anche la prossima settimana in occasione dell’evento OnMetaverse, primo summit in Italia dedicato all’internet tridimensionale e decentralizzato del futuro, ai suoi spazi virtuali e alle sue applicazioni nel mondo del business, che si terrà al Superstudio Più. Già in moltissimi hanno scelto di seguirlo dalla piattaforma, come fosse un normale evento streaming, ma che avranno anche la possibilità di “fare community”.

Per iscriversi all’evento OnMetaverse: https://www.eventbrite.it/e/onmetaverse-summit-tickets-26612882748

Per fare un giro sulla piattaforma di Superstudio https://superstudiocyberspace.com/#/login


PROSSIMO ARTICOLO

LE SCULTURE-POLTRONA DI CARLA TOLOMEO

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIA
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
GREEN
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
MOSTRE
PEOPLE
TALKS
TENDENZE
VIDEO
MILANO FASHION WEEK
CINEMA
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA