IT | EN
20/09/2022 | ARCHITETTURA

BENEDETTA GRIGOLIN LA REGINA DEL CALCESTRUZZO

Di: Dario Negri

Magnetti Building è una vecchia conoscenza di Superstudio sia per aver presentato durante la Design Week del 2011 una palazzina con facciata artistica realizzata con i blocchetti di cemento come fossero pixel, sia per essere stata scelta come costruttore della rigenerazione totalmente sostenibile dell'edificio di Superstudio Maxi e per essere tornata nuovamente a Superdesign 2022 con una avveniristica presentazione animata in 3D del restauro del teatro Donizetti di Bergamo. L'acquisizione di Magnetti Building da parte del grande Gruppo Grigolin ci ha incuriosito anche per la visione “elegante” che ha portato il nuovo CEO, imprevedibilmente donna: Benedetta Grigolin.
Una donna giovane, preparata, al vertice del gruppo di famiglia nel quale è entrata con un percorso studiato per affrontare al meglio le sfide di una realtà diversificata come quella del Gruppo Grigolin, gruppo di aziende specializzate nel mondo dell’edilizia e delle costruzioni, dalla progettazione, alla produzione, alla messa in opera. L'impegno che Benedetta Grigolin si è assunta - ricoprendo al contempo altre cariche nelle Aziende di famiglia - è teso ad assicurare che tutte le potenzialità delle aziende che vivono e lavorano sotto il marchio possano esprimersi al meglio e potenziare le capacità di risposta, soluzione e azione che sono tipiche del modo di lavorare proprio di Grigolin.
Un compito già di per sé piuttosto impegnativo: come conciliare gli impegni professionali con quelli famigliari?
"E’ un tema complesso e attualissimo, lavorare nel settore dell’edilizia oggi in Italia, è inutile negarlo, per una donna è estremamente difficile. Il settore della tecnica e del mondo edile, appunto, è ancora fortemente legato, nel pensiero comune, alla figura maschile. Nel mercato del lavoro le donne continuano a essere sottorappresentate nelle posizioni apicali. A livello globale, il 27% delle posizioni manageriali è occupato da donne, in Italia le donne manager sono solo il 18%. Viviamo in un paese in ritardo rispetto al resto del mondo. Dal mio punto di vista è necessario prendere il problema dalla radice, investire sulla formazione, incoraggiare le giovani donne ad acquisire le materie STEM (science, technology, engineering and mathematics) per riuscire a superare gli stereotipi di genere".
Sostenibilità e sensibilità femminile vanno di pari passo?
“A una visione contemporanea si affianca anche il tema altrettanto sensibile della sostenibilità, un tema particolarmente "ingombrante" nel settore dell'edilizia: anche questo è uno degli elementi-cardine di tutte le aziende del Gruppo Grigolin e non di meno di Magnetti Building che reimmette nel ciclo produttivo la maggior parte degli scarti di produzione, riducendo notevolmente il ricorso alle discariche. In un settore ad alto impatto ambientale è necessario porre attenzione all’argomento e mettere in campo tutte le azioni di pianificazione e controllo necessarie, investendo anche sulla ricerca: non è un caso che il nostro colore che identifica il Gruppo Grigolin sia verde”.
In che modo con lei entra anche nell’edilizia prefabbricata la passione per l’innovazione e per il design?
“Seguo il design come interesse anche personale: questa Design Week 2022 è stata una grande opportunità e la scelta di riportare Magnetti Building negli spazi di Superstudio è stata fortemente voluta da me e dal Gruppo Grigolin. Si tratta di un azzardo anche culturale: un’azienda leader nel settore della prefabbricazione presente in una manifestazione dedicata al design vuol dire schiacciare l’acceleratore e spronare il mondo dei progettisti a riflettere sulle potenzialità e la flessibilità dei sistemi prefabbricati. Avere un atteggiamento da designer vuol dire mettersi sempre in discussione: il successo di questa edizione della Design Week, e della sezione “Architec-tour” che abbiamo condiviso con voi - conclude infine Benedetta Grigolin - sono certamente le premesse per continuare le nostre collaborazioni e proporre una Design Week 2023 con al centro il tema dell’Architettura".

 

Benedetta Grigolin con Cristina Lucchini di Vanity Fair e Gisella Borioli
Teatro Donizetti
lo spazio di Magnetti Building al Superdesign Show 2022
Alessandro Bestetti, direttore commerciale Magnetti Building con Benedetta Grigolin

PROSSIMO ARTICOLO

UNO SGUARDO SULLA PARIS DESIGN WEEK

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIA
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
GREEN
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
MOSTRE
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA