IT | EN
19/03/2021 | TENDENZE

applausi a scena chiusa

Di: Redazione

Un clamoroso cambiamento nelle nostre vite invase dal Covid sta raggiungendo anche gli spazi più intimi, personali, ludici, giocosi, quelli dove è importante la presenza dei familiari e degli amici. Sono già arrivati concerti e spettacoli teatrali in streaming. E persino al Festival di Sanremo Irama, cantante confinato in quarantena in hotel, ha partecipato con il suo avatar, cioè lui in registrazione preventiva. Con il format “iorestoinSala” ci vediamo il film in prima visione scegliendoci il posto al cinema con tanto di numero riservato ma l’illusione resta lì perché poi ti incolli a uno schermo casalingo. Le più recenti di queste performance digitali ci vedono in virtuale compagnia degli altri invitati partecipare a streaming-party, streaming-dinner, streaming-birthday, streaming-wedding, senza muovere un passo. 
I fiori del compleanno si inviano con WhatsApp, le foto di gruppo si scambiano sui social, i regali si inviano via Amazon, la lista di nozze si attiva on line, i baci viaggiano via FaceTime...

Un clamoroso cambiamento nelle nostre vite invase dal Covid sta raggiungendo anche gli spazi più intimi, personali, ludici, giocosi, quelli dove è importante la presenza dei familiari e degli amici. Sono già arrivati concerti e spettacoli teatrali in streaming. E persino al Festival di Sanremo Irama, cantante confinato in quarantena in hotel, ha partecipato con il suo avatar, cioè lui in registrazione preventiva. Con il format “iorestoinSala” ci vediamo il film in prima visione scegliendoci il posto al cinema con tanto di numero riservato ma l’illusione resta lì perché poi ti incolli a uno schermo casalingo. Le più recenti di queste performance digitali ci vedono in virtuale compagnia degli altri invitati partecipare a streaming-party, streaming-dinner, streaming-birthday, streaming-wedding, senza muovere un passo. 
I fiori del compleanno si inviano con WhatsApp, le foto di gruppo si scambiano sui social, i regali si inviano via Amazon, la lista di nozze si attiva on line, i baci viaggiano via FaceTime, per gli abbracci e altre manifestazioni d’affetto ci sono i like e tutti gli altri simpatici emoji dei nostri cellulari, i giochi da tavolo da fare con gli amici hanno traslocato sul PC. Non è la stessa cosa ma…va bene anche così. Forse.
Aspettiamo tutti che torni il piacere di una stretta di mano (il tocco-di-gomito è francamente insopportabile), di un sorriso, persino di una sfuriata senza filtro di mascherina che la attutisce già in partenza. Ma soprattutto di occasioni conviviali, di momenti di sana e saggia diluita aggregazione, di eventi pubblici e privati, di comunicazione live dove l’empatia faccia da collante ai rapporti di business e di amicizia. E allora? Noi tutti speriamo che, grazie ai vaccini, la fine del tunnel non sia lontana, anche se la prudenza dovrà restare a lungo uno stile di vita. Nel frattempo Superstudio continua con l’offerta di avveniristici set dove creare effetti speciali come se si vivesse in mondi lontani o situazioni incredibili e di palcoscenici tecnologici posti in grandi aree che permettano le nuove modalità ibride, la convivenza pacifica e fruttifera tra fisico e digitale, per eventi che sfruttino al meglio le due peculiarità mantenendo le distanze di sicurezza.


PROSSIMO ARTICOLO

NOVITA’: 4 MAGIC-SET DIGITALI AL SUPERSTUDIO

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIA
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
GREEN
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
MOSTRE
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA