IT | EN
01/04/2019 | ARTE

LA MOSTRA CHE NON C’È

Unreal but real, è la mostra irreale ma reale, da vedere solo con lo smartphone o il tablet. I Toys immateriali di Flavio Lucchini, grandi sculture di cubi sovrapposti come giganteschi giocattoli colorati, punteggiano il percorso di tutto il Superdesign Show. Le sculture si fotografano con l’immancabile smartphone e si immortalano per sempre, ma in realtà non esistono perché lo spazio resta vuoto: nascono come vere maquette reali progettate dall’artista ma si trasformano in monumenti immaginari attraverso la tecnologia di Sense - immaterial Reality, l’ultima evoluzione della realtà aumentata. È sufficiente scaricare l’App FlavioLucchiniArt, individuare all’esterno o negli interni del Superstudio gli art-marker che indicano i punti dove si trovano le opere. Quindi si inquadra l’art-marker ed ecco comparire una scultura di Flavio Lucchini. Da contemplare, studiare nei dettagli, girarci intorno, fotografare, farci un selfie vicino e, ovviamente, condividere sui social.

www.flaviolucchiniart.com
apps.apple.com/it/app/flavio-lucchini-art
Toy Flavio Lucchini, Realtà Aumentata
Aldo Cibic - Unreal but Real

PROSSIMO ARTICOLO

LE SCELTE DEL DESTINO

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA