IT | EN

Articoli con tag ‘superstudio’
14/10/2020
 | TENDENZE

Il nostro magazine on-line @AT aggiornato quotidianamente rinforza la periodicità dell’edizione cartacea e diventa mensile con le notizie più importanti del digitale e alcune integrazioni e anteprime.
Ritira gratuitamente la tua copia presso le sedi di Superstudio, in via Tortona 27, via Forcella 13 e prossimamente via Moncucco 35, a Milano. Ma puoi anche scaricare il pdf in italiano e inglese che trovi nell’archivio e stamparlo in A3, formato reale del magazine. Allo stesso modo potrai stampare anche gli arretrati...  

30/09/2020
 | DESIGN

In occasione di Milano Design City, dal 28 settembre al 10 ottobre, quattro webdoc raccontano diverse realtà creative e la loro forza di reagire e rialzarsi. Un progetto realizzato da Design Resistenza, il movimento nato dall’esigenza di condividere quello che il settore del design ha vissuto nei giorni dell’emergenza covid. 
Il primo video è dedicato a Superstudio e alla sua anima indiscussa, Gisella Borioli. 

23/09/2020
 | MODA

WHITE, il salone di contemporary fashion al Superstudio, promuove il primo Fuorisalone della moda con gli eventi di Milano Loves Italy in collaborazione con la rivista Interni durante la Fashion Week. Dal 24 al 27 settembre ci saranno i primi nove eventi nei multibrand moda di Milano insieme ai designer indipendenti e brand italiani.

Il movimento MILANO  LOVES  ITALY continua a crescere includendo oltre Camera Nazionale della Moda, CBI-The Best Shops, Best Showroom, anche la neonata associazione Alined, e NIAM Nazionale Italiana Agenti Moda. Per rendere Milano più vitale e dinamica durante la fashion week è nata l’idea di coinvolgere i multibrand moda e alcuni spazi di design per dare vita a un circuito di eventi e presentazioni per supportare le aziende italiane e che producono in Italia. Il progetto sarà inaugurato - insieme a WHITE  - giovedì 24 alle ore 12.00 in Tortona 27 Superstudio Più. Già dalla settimana della moda di settembre, dal 23 al 27, sono previsti i primi nove eventi che coinvolgono diversi store tra moda e design... 

10/09/2020
 | DESIGN

È l’architetto e designer che ha inventato gli arredi più iconici e spettacolari degli ultimi anni, diventando il capofila di quell’eclettismo e di quello sguardo “diverso” che ha portato il design al confine con l’arte. Proprio fin dalle prime esposizioni dedicate al Design Fabio Novembre è arrivato al Superstudio con i suoi incredibili arredi all’interno degli eventi curati da Giulio Cappellini. In questi vent’anni la sua fama è cresciuta insieme alla sua influenza nel design internazionale, ma lui resta sempre il designer visionario che cerca altri orizzonti.

2000/2020 in vent’anni cosa è cambiato, cosa cambierà?                   
Io mi sono sempre sentito rappresentato dall’aforisma di Lavoisier: “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.” E se lo ha detto il padre della chimica moderna, credo non ci sia nulla da obiettare.

02/09/2020
 | LOCATION

Al di là dei giochi di parole - considerando anche i tempi incerti che tutto il mondo sta vivendo - il cantiere della nuova location Superstudio MAXI procede a gonfie vele. Ma soprattutto ha implementato tutte le caratteristiche di sostenibilità per guadagnarsi la preziosa certificazione Leed.

Uno spazio di 10.000 mq, luminoso, multifunzione, centrale, ben servito che avrà - contestualmente all’apertura della Design Week 2021 - la certificazione LEED (regolamento mondiale per la costruzione di edifici ecologici) che riconosce alle nuove costruzioni i più alti standard ecosostenibili in punti chiave quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati. Uno standard al massimo livello - è naturale, siamo al MAXI...

01/05/2020
 | DESIGN

Sarà un nuovo Rinascimento? Così riparte l’Italia del design: Borioli, Cappellini e Cibic protagonisti del webinar di Matrix4Design e Superstudio.

La nostra vita sta cambiando. Lo vediamo ogni giorno: a causa delle misure prese per fronteggiare l’emergenza COVID-19 siamo stati costretti a modificare profondamente il nostro modo di lavorare, di muoverci, di pensare. Lo spazio attorno a noi ha assunto dimensioni nuove, in cui la tecnologia è diventata sempre più presente e ci ha aiutato a ridefinire ruoli, contatti e relazioni.
Eppure, tutto questo non può bastare. Ci attendono mesi in cui saremo chiamati a immaginare l’impensabile e a farlo con flessibilità e creatività, scardinando consuetudini decennali per sviluppare un’idea innovativa di società, fondata su un diverso modo di concepire prodotti e servizi...

03/04/2020
 | DESIGN

Cosa sta succedendo? Semplicemente l’annullamento della Milan Design Week con Salone e Fuorisalone anche nella data di giugno 2020 ha messo in fibrillazione tutto il mondo del design e dintorni, compresi organizzatori, comunicatori, istituzioni. Aprile 2021 appare molto lontano per la tribù dei cre-attivi quali sono designer, architetti, imprenditori abituati a precorrere i tempi. Così le idee fibrillano e i progetti prendono forma. Virtuali e non. 

Ecco che Brera Design District lancia il suo rinnovato fuorisalone.it a giugno e un ampliamento della Fall Design Week a ottobre. Interni sotto la guida di Gilda Bojardi potrebbe festeggiare il trentesimo dell’influente testata con un macro evento come quelli che è abituata a organizzare alla Università Statale e altrove con il supporto di tutti i brand più importanti...

01/04/2020
 | LOCATION

Un pensiero che volentieri Superstudio ha rivolto a tanti cittadini che, avendone bisogno, non trovano questi presidi sanitari ormai indispensabili per ogni movimento e che saranno richiesti anche nei primi tempi del dopo-coronavirus per le più normali attività.
Immaginando gli operatori che affiancheranno i medici nel nuovo ospedale appena inaugurato a tempo di record in Fiera, e le tante persone che non potranno procurarsele, le abbiamo offerte al Sindaco Sala e all’Assessore Rabaiotti  del Comune di Milano e alla Protezione Civile. Saranno consegnate nei prossimi giorni all’Ospedale della Fiera e alla  Casa dell’Accoglienza ‘Enzo Jannacci’, al centro sportivo Saini riconvertito in ricovero di protezione per i senzatetto e al centro allestito presso lo Scalo di Porta Romana per alleggerire Casa Jannacci ...





09/01/2020
 | LOCATION
È il premio che la event-industry italiana aspetta con ansia e curiosità tutto l’anno. Il Bea Awards è un appuntamento che da sedici anni consacra le migliori prestazioni in molte categorie della promozione della organizzazione e delle location dedicate agli eventi. A fine novembre l’acclamazione dei vincitori del 2019 sul palco del The Mall di Milano. Con una grande sorpresa per il gruppo Superstudio: doppio primo premio a Superstudio Più sia come migliore “venue” in generale sia come spazio polifunzionale. A ritirare i due ambiti trofei le collaboratrici di Superstudio Events Valeria de Grandis e Martina Cinquegrana. Premio alla carriera a Daniele Zambelli, fondatore e Ceo di Simmetrico, net di creativi con diramazioni internazionali che da anni ha il suo quartier generale al Superstudio 13.
06/01/2020
 | DESIGN

ANTEPRIMA SUPERDESIGN 2020

Si sa, i progetti del Fuorisalone di ogni Design Week hanno forma magmatica e nomi misteriosi che non svelano troppo fino all’appuntamento inaugurale delle mostre sparse in città. Superstudio qualcosa può anticipare…
IL SUPERCAMPUS a cura di Giulio Cappellini SuperCampus è un luogo di lavoro, di apprendimento, di aggregazione, di svago e relax. Un luogo che potrebbe essere ovunque nel mondo dove i fruitori possono condividere gli spazi in modo libero e flessibile. Un luogo dove si incontrano, in un progetto di co-working, le professionalità più disparate. Un luogo sempre aperto, giorno e notte, a soddisfare le esigenze più diverse. Qui si lavora, si studia, si pranza, si chiacchera, si fanno meeting e presentazioni, ci si rilassa e si prende cura del proprio corpo. Grandi spazi aperti e flessibili, colori caldi, neutri e naturali, tanto verde e nessun confine reale tra le varie aree. Grandi tavoli da lavoro da condividere, piccole cabine dove fare telefonate o teleconferenze riservate, grandi living e non più rigide sale riunioni in cui fare..
04/01/2020
 | INNOVAZIONE, LOCATION
Un grande orologio digitale segna giorni ore minuti e secondi che ci separano dall’apertura della terza location di Superstudio, Superstudio Maxi, con la sala espositiva privata più grande della città. Un luogo iconico, nella prima periferia subito al di là dei Navigli, nella bella zona che ospita importanti università come Iulm, Naba, Domus Academy e prestigiosi edifici che rendono ancora più desiderabile l’area circondata dal verde delle vie Santander, Del Bon, Moncucco e firmati dai grandi studi di architettura come il Parallelo di Mario Cuccinella, The Sign-CMR di Massimo Roj, l’ampliamento dello Iulm con la torre dello studio 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo. Il rinnovamento del palazzo di Gio Ponti in via Famagosta di Studio Prisma. Il tempo scorre veloce mentre la ristrutturazione dell’edificio dotato di tutti gli ..
03/01/2020
 | EVENTI, INNOVAZIONE, PEOPLE
Il nuovo centro è in periferia. “In questi anni Milano ha visto allargarsi sempre di più il centro, e tanti quartieri una volta considerati periferia si sentono parte della trasformazione di Milano. Abbiamo la fortuna di vivere in una città che non è enorme, si può anche percorrere a piedi. La collaborazione che c’è sempre stata tra mondo delle istituzioni e dell’impresa consente a molti di partecipare ai cambiamenti. Con la storia di Superstudio la direzione è palese, pensiamo a come si sono trasformati i quartieri che ha contribuito a far evolvere Superstudio. La sfida di Barona e Moncucco forse è il coronamento di questo tipo di discorso perché è un quartiere che sta già cambiando e cambierà ancora di più grazie a Superstudio Maxi, anche perché rivolge un pensiero alle giovani generazioni. Questi sono gli stessi obi..
03/01/2020
 | EVENTI, INNOVAZIONE, PEOPLE
L'importanza del dialogo tra pubblico e privato. “I miei ringraziamenti a Superstudio per aver condiviso con il Comune questa nuova scelta di rischio imprenditoriale e di coraggio. È la continuazione e l’allargamento di una storia unica ricordando che Superstudio ha per primo investito in un’area ex-industriale, dismessa, attirando nuove competenze e disseminando una esperienza virale come il Fuorisalone. Con il raggiungimento del successo questa storia non si è fermata, come spesso succede. L’allargamento del distretto Tortona verso Famagosta è un riconoscimento e una condivisione di quanto sta facendo il Comune di Milano verso le periferie. Grazie a Gisella non si sono seduti e oggi l’ingresso di Tommaso è la dimostrazione di come si possa passare il testimone alla generazione successiva. Mi piace ricordare che quando..
28/12/2019
 | DESIGN, MODA, PEOPLE

MODA&DESIGN VS TECNOLOGIA

Superstudio è per sua vocazione un recettore di tendenze, che accoglie e ritrasmette, attraverso i suoi eventi, le mutazioni della società in settori diversi, ma in particolare e periodicamente, nella moda nel design nella comunicazione. A grandi rappresentanti di questi ambiti abbiamo chiesto una opinione su quanto la tecnologia influirà il loro lavoro.
GIORGIO ARMANI: UNA TECNOLOGIA DISCRETA CHE RISPETTI I VALORI. Con una coerenza rara che non gli ha impedito, restando sempre se stesso, di muoversi in sintonia con i tempi e allinearsi alle innovazioni, Giorgio Armani è diventato il più Grande e indiscusso creatore di moda acclamato in tutto il mondo. “Quando iniziai a lavorare, tutto era molto diverso. I mezzi di comunicazione erano quelli tradizionali, e il legame tra moda e innovazione era ancora in una fase embrionale. Oggi le cose sono cambiate; i social media sono estremamente diffusi, ed è necessario rimanere al passo, portando il proprio pensiero e la propria personale visione sulle piattaforme più seguite. Allo stesso tempo i grandi marchi e le grandi aziende mostrano sempre più interesse e attenzione verso l’innovazione, e si orientano sempre più verso un approccio et..
02/11/2019
 | EVENTI
Man’s World è l’evento internazionale dedicato all’uomo. Superstudio sarà “the place to be”, il luogo dove liberare la propria curiosità e regalarsi un momento per sé: regolare la barba, provare abiti su misura, degustare distillati e sigari pregiati. Tre giorni interamente dedicati alle passioni dell’uomo in tutte le sue forme, da trascorrere anche in dolce compagnia. Per ogni donna, infatti, Man’s World è una fucina di idee regalo da non farsi scappare assolutamente. Tantissimi sono infatti i grandi marchi presenti alla Man’s World Winter Edition, facenti parte del settore dell’abbigliamento di lusso, come E. Marinella, Albeni 1905, Carlo Alberto, dell’health&beauty, del food & beverage, della tecnologia, dello sport e dei motori. Più di 60 espositori, tra cui piccoli artigiani e professionist..
01/10/2019
 | EDITORIALE, INNOVAZIONE
In questo nostro mondo liquido, anzi gassoso, in cui le discipline, le professioni, le visioni si intersecano l’un l’altre, creando nuovi mestieri ancora difficili da inquadrare e definire, la digitalizzazione, la robotizzazione, l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata, la smaterializzazione, le tecnologie avanzate e altre forme estreme definite dagli algoritmi e altre diavolerie, diventano le chiavi per entrare nel futuro dove tutto si mischia, si contamina, si rigenera. Le generazioni che convivono e producono si interrogano: dove andremo a finire? Illuminante la posizione del sociologo Francesco Morace presidente dell’istituto di ricerca Future Concept Lab e ideatore del Festival della Crescita: “Per combinare nel modo migliore cultura del progetto e commercio 5.0– è necessario elaborare un nuovo senso dell’impr..
11/06/2019
 | MODA, PEOPLE
Riservatissimo, irraggiungibile, persino algido: chi è davvero Giorgio Armani? Il nuovo libro di Tony di Corcia pubblicato da Cairo Editore prova a rispondere a questa domanda intervistando giornalisti, stilisti e personaggi della cultura, top model, attrici, ripercorrendo le tappe di un’esistenza straordinaria che parte da Piacenza negli anni difficili della guerra, passa attraverso La Rinascente e Palazzo Pitti, fino a quel debutto straordinario con il proprio brand nel 1975 che ha originato poi un impero internazionale. Proprio in occasione dell’ 85° compleanno dello stilista (11 luglio), Superstudio ha ospitato in anteprima la presentazione del libro che per volontà dell’autore si concentra sull’uomo, raccontando l’infanzia di Giò (come lo chiamava sua madre Maria), gli affetti, le amicizie, la personalità, i sentimenti..
02/06/2019
 | INNOVAZIONE, PEOPLE
Con tre domande ad Alvise Braga Illa, fondatore e presidente della società TXT e-solutions e della start-up Sense-immaterial Reality, scopriamo come le nuove tecnologie porteranno più bellezza intorno a noi. Design, moda, arte, digitalizzazione e innovazione. In che modo questi elementi possono/devono dialogare tra di loro? I confini fra arte, design, moda, tecnologia, in tutte le loro forme e per tutti i gusti e le culture, continueranno ad attenuarsi fino a scomparire. Ci si può opporre a queste trasformazioni? Certamente no, il nuovo mare si deve navigare, con coraggio, ma anche con perizia e creatività. Cosa cambierà nei prossimi dieci o vent’anni? Penso che finiranno le forme più estreme del “produco in eccesso, vendo a “price points” decrescenti, colloco il residuo su canali alternativi e distruggo l'invendibil..
01/06/2019
 | INNOVAZIONE
Prendersi cura del nostro pianeta. Per il Superstudio questa è una priorità alla base di molte scelte aziendali che hanno segnato le innovazioni dell’anno. 100% energia rinnovabile: dato il grande consumo passare dall’energia tradizionale alle rinnovabili ha regalato un impatto ecologico sull’ambiente decisamente migliorato. La climatizzazione intelligente: negli spazi grandi e industriali il riscaldamento è una delle voci più pesanti in termini di costi ma soprattutto di inquinamento. Il nuovo sistema digitale appena installato permette invece di regolare la temperatura nei vari locali a seconda di cosa vi è ospitato, con un notevole risparmio. Sul tetto un orto urbano: se a Tokyo avere un giardino sul roof è obbligo di legge, in una città con tanto cemento come la nostra Milano non è abitudine diffusa. Fin dal 2014 abbiamo..
01/06/2019
 | INNOVAZIONE, PEOPLE

L'intervista a Paola Antonelli.

È la più famosa, stimata e ricercata. È la curatrice del Dipartimento Architettura e Design MoMa di New York, dove è approdata giovanissima rispondendo a una inserzione sul giornale, ma anche della mostra Broken Nature alla Triennale di Milano che mette il dito nella piaga del disastro ambientale. Gisella Borioli l’ha incontrata in occasione del Lexus International Design Award. 

La tua storia professionale è emblematica, soprattutto rispetto all’Italia. L’America è sempre l’America? 
Direi invece che New York è sempre New York. ll MoMa è stato un punto di partenza eccezionale. Se fai qualcosa al MoMa lo vedono tutti. Ci sono tanti curatori eccezionali al mondo che non hanno la visibilità e le possibilità che ho io. Ma le cose stanno cambiando. Ci sono tante Biennali, Triennali, Design Week che stanno prendendo piede, a Indiana, Istanbul, Pechino per esempio. I curatori cercano il nuovo. Niente di meglio che avere la possibilità di scoprire altre città....

01/05/2019
 | DESIGN
L’ambizione della prima ora, fin dal lontano 2000, di presentare le novità per la casa e gli ambienti in modo non convenzionale, che lasciasse spazio all’emozione e alla cultura, ha portato negli anni al Superstudio mise-en-scène sempre più sensazionali che hanno indicato la via per un nuovo modo di esporre il design. Superdesign Show, fedele alla sua impostazione di sempre ma in continua evoluzione, con l’edizione di aprile 2019 ancora una volta ha stupito con le sue installazioni museali. La danza tra ballerina luci e quattro totem-robot che dialogavano e si muovevano tra loro in perfetta sincronia di Lexus. La torre di Matteo Thun per 3M, un obelisco che fuori rifletteva il cielo, e dentro incantava con un volo di farfalle luminose. L’immensa sala in bianconero della Corea dove la tradizione e la modernità si rincorrevano i..
01/04/2019
 | ARTE, DESIGN, PEOPLE
Alessandro Mendini, un Maestro e un personaggio fondamentale e indimenticabile nel panorama del design post-modern, fin dalla creazione del movimento Alchimia alla fine degli anni 70, è stato vicino a Superstudio non solo come amico ma anche come autore di diverse mostre e installazioni oltre che del “piatto del cuore” realizzato per il Comune di Milano. La sua visione ironica e disincantata, la sua poetica e il suo eclettismo, la sua apertura e la sua visione, sono stati di insegnamento a molti designer diventati famosi. I suoi pezzi sono diventati icone presenti nelle case e in molti musei. Tra i mille lavori indimenticabili la poltrona Proust e il museo di Groninger in Olanda. Gli rendiamo omaggio con questa ultima intervista rilasciata a Gisella Borioli. Grazie Alessandro.Dal 2000 ad oggi cosa è cambiato, cosa cambierà? In qu..
01/01/2019
 | ARTE, MODA, PEOPLE
Tra le interviste che hanno accompagnato i tanti omaggi all’anniversario di Flavio Lucchini pubblichiamo uno estratto di quella pubblicata su Domus, che ripercorre in sintesi la sua storia professionale.Lei è stato uno dei personaggi più influenti dell’editoria di moda degli anni 60/70/80. Come (e quando) ha scoperto la sua vocazione per la moda? Come dice Giorgio Armani, non sono nato con la vocazione della moda come accade a molti giovani fin da piccoli. Alle elementari ero bravo in disegno. Al liceo scientifico volevo decisamente fare l’artista. La moda è arrivata lavorandoDopo gli studi di Architettura a Venezia e Arte a Brera ha scelto di dedicarsi all’editoria di moda. È a Milano, dove mi ero trasferito nei primi anni cinquanta passando al Politecnico e frequentando anche l’Accademia di Brera, che iniziai la mia esper..
01/11/2018
 | ARTE, EVENTI, MODA
I 90 anni di Flavio Lucchini e il suo lungo percorso nella moda come creatore delle più importanti testate, art director, editore, artista. Alla Triennale di Milano una notte dedicata al compleanno di Lucchini, “Ricomincio da 90”, celebra la fecondità e la continua attenzione creativa di un innovatore che ha lasciato il segno nel mondo della moda a Milano. Sabato 27 ottobre 2018 dalle 21 si festeggia con un evento privato nel Salone d’Onore con il filmato LA MODA IN ALTRO MODO (progetto di Gisella Borioli, con il contributo di Oliviero Toscani e Giovanni Gastel, regia di Giovanni Gastel) e la presentazione del libro-autobiografia IL DESTINO - dovevo fare il contadino ma ho incontrato la moda (e non sono uno stilista) alla presenza di testimonial famosi. A fare gli onori di casa Stefano Boeri, Presidente della Triennale, accanto a ..
01/10/2018
 | ARTE, DESIGN, DUBAI
Aperto da pochissimo il museo d’arte contemporanea che contiene le opere della collezione privata di Miuccia Prada e Patrizio Bertelli. La bellissima, candida, inquietante Torre ideata da Rem Khoolaas. La costruzione completa l’offerta artistica della Fondazione Prada a Milano inserendo una avveniristica architettura nel complesso di edifici vecchi e nuovi dedicati all’arte contemporanea, già diventata meta imperdibile della Milano culturale. I piani della torre sono di altezze irregolari, dai 2,7 metri del primo piano agli 8 dell’ultimo livello e contengono collezioni di diversa provenienza e ispirazione. Tutte le sale si affacciano da una parete spiazzante interamente vetrata, protesa sul vuoto, su un inedito panorama della periferia milanese che si estende fino ai limiti della città. La sala più ammirata, fiabesca e imper..
25/09/2018
 | DESIGN, PEOPLE
Intervista all'Assessora Cristiana Tajani.Se Milano è diventata in poco tempo la città più attraente d’Europa il merito è anche di chi la governa con spirito nuovo. Tra questi l’assessore alla Moda, Design e attività Produttive Cristina Tajani, una giovane donna competente e appassionata che ha rivitalizzato la città.È successo un miracolo: Milano pre-Expo era vissuta come una città statica, persino un po’ noiosa. Oggi è considerata la capitale più eccitante d’Europa, meta turistica e creativa dove tutti vogliono venire. Come è potuto accadere in così poco tempo? Credo sia stata una scelta vincente puntare su un palinsesto aperto di eventi di qualità e rivolti a pubblici diversi, costruito in sinergia con i privati: ha dato una spinta all’immagine di Milano come città aperta al mondo, ricca di cultura, arte, s..
15/07/2018
 | EVENTI, LOCATION
Una notte di inizio estate come non se ne vedevano da tempo, qui, nel tempio degli eventi milanesi. Per festeggiare un’annata positiva, innovativa e proficua, Superstudio ha organizzato ai primi di luglio una vera festa estiva che nulla aveva da invidiare ai grandi party estivi dei dorati anni 80. Nel grande giardino di Superstudio Più, oltre mille metri di verde all’ingresso che invitano a mettersi in modalità “estiva” solo a vederlo, più di seicento ospiti selezionati hanno raccolto l’invito a trascorrere una lunga serata insieme. Una occasione per mescolare clienti, fornitori, collaboratori, amici in un evento sotto le stelle speciale e spettacolare, decisamente “summer” che ha messo in evidenza la duttilità, l’originalità degli spazi interni ed esterni e la grande professionalità dello staff, sempre attivo nel ri..
01/04/2018
 | DESIGN, EDITORIALE, EVENTI
Sempre più convinti che nella Milano Capitale del Design, dove gli eventi sono proliferati in modo incontenibile dove è impossibile vedere tutto, quello che fa la differenza sono i progetti. I migliori progetti. Capaci di dare una risposta alla domanda attuale del vivere meglio e del tema della sostenibilità sia si tratti di abitazioni, architettura, arredi, life-style, automotive, tecnologie, città. Uscendo dalle logiche dei tanti district di Milano che chi più e chi meno a ragione si travestono in aprile da poli temporanei del design, il fil rouge che ci sentiamo di suggerire al visitatore per la Design Week è quello di cercare i Best Project, ovunque essi siano, garantiti dal tema, dal progettista, dai designer coinvolti, dallo specifico interesse. Così Superdesign Show, che ancora una volta si rinnova con coerenza e con un gest..
01/04/2018
 | DESIGN, PEOPLE
Incontro con Claudio Luti, Presidente Salone del Mobile.L’idea di movimentare la presentazione di prodotti di design con eventi fra il social e la performance è sempre più condivisa. Nata con il Fuorisalone si è estesa, durante la presidenza del Salone del Mobile di Claudio Luti, al Salone stesso. “Il Fuorisalone si sta evolvendo con un’offerta sempre più ampia e trova la sua linfa nella grande macchina culturale e di business del Salone del Mobile. Entrambi hanno una specifica identità ma rappresentano due realtà complementari. Il Salone è il luogo del business dove le aziende espongono i nuovi prodotti, incontrano i clienti e stringono accordi commerciali. Il Fuorisalone è diventato un racconto della cultura del design, un panorama di eventi che trasformano la città in una vetrina dove la condivisione con la realtà metro..
01/01/2018
 | ARTE, EVENTI, MODA
Se la mostra voluta da Oroblù, leader della moda intima e della calzetteria, ha voluto celebrare i suoi trent’anni con la collaborazione tra Giovanni Gastel e Flavio Lucchini sfociata in una mostra che unisce i magici clic del fotografo alle suggestioni trasmesse dalle opere dell’artista, da poco conclusa in MyOwnGallery, è a un libro curato da Gisella Borioli che Oroblù delega il compito di fissare per sempre il magico incontro e dire grazie a tutti quelli che hanno contribuito e partecipato al successo dell’azienda e dell’evento. “Inspiration” è una pubblicazione preziosa dalla copertina dorata, in edizione limitata, presentata in un cofanetto, che segna il nuovo percorso di Oroblù verso un palpabile rinnovamento e collocamento nella fascia più alta e più ambita del mercato. Con le opere di Lucchini anche citazioni di..
01/11/2017
 | DESIGN, EVENTI, LOCATION
È la più grande fiera del mondo del settore arredamento, nonché la più importante piattaforma d’affari in Asia, con i suoi 2000 espositori, 90 000 visitatori professionisti e 40 anni di storia. CIFF Shangai 2017, tema di questa edizione “Better Life, Better Work”, è stata ospitato dall’11 al 14 settembre nell’innovativo e avveniristico National Exhibition & Convention Center, ben 400.000 metri quadri di spazio espositivo con un layout rinnovato che integra i cinque settori merceologici principali (arredo casa, decorazione e tessile per l’arredamento, arredi per esterno, mobili per ufficio, macchinari e componenti per l’industria del mobile) sotto il concetto di Whole Home Decòr. Superstudio ha sempre guardato con interesse al mercato cinese, proponendo al&..
01/11/2017
 | ARTE, EVENTI
Torna in vetrina una piccola raffinata mostra di disegni realizzati da Fabrizio Sclavi in cui le colorate ceramiche e vetri di Ettore Sottsass nuotano in acque calme e luminose. È l’omaggio di Superstudio al grande architetto, indimenticato amico di lunga data della coppia Lucchini-Borioli, alle cui iniziative ha spesso collaborato. In contemporanea serata di presentazione del libro biografico di Fabrizio Sclavi, giornalista, esperto di moda, illustratore, e altri ricordi. Una iniziativa che si allinea al progetto di Barbara Radice “Ettore Sottsass There is a Planet” alla Triennale di Milano dal 15 settembre all'11 marzo 2018. art.box, 2-31 ottobre 2017. Via Tortona 27 Milano. www.art-box.it
01/04/2016
 | DESIGN, EDITORIALE
Una pagina bianca aperta sul futuro. Parole nuove corrono sul filo della creazione e della sperimentazione, sono la base delle ultime proposte del design. Design “at large”, perché ormai bellezza e progettualità intaccano tutti gli aspetti della nostra vita, anche quelli dove sembrava che bastasse la funzione. Sono parole che declinano concetti universali come etica, estetica, tecnologia, economia, contemporaneità, sostenibilità, socialità, unicità, diversità, serialità, manualità, flessibilità, ri-uso, sensorialità, mobilità, condivisione, pluralità culturale, natura e altre secondo una nuova visione.Ne abbiamo fatto il tema della edizione di SuperDesign 2016, inteso come una pagina bianca su cui architetti, designer, ingegneri e creativi digitali e non, potessero lasciare una traccia evidente del loro pensiero costru..
01/04/2015
 | DESIGN, PEOPLE
Da quel primo momento, nel 2001, quando Giulio Cappellini per l’inaugurazione del primo Fuorisalone in Zona Tortona portò al Superstudio i pionieri del secolo appena iniziato, giovani che si chiamavano Fabio Novembre, Tom Dixon, Jasper Morrison, Marc Newson e tanti altri che la sua sensibilità scovava intorno al mondo, è più facile ricordare chi, dei grandi designer non è passato da qui. Hanno lasciato un segno, con la loro personalità e il loro lavoro, personaggi come Ettore Sottsass, Alessandro Mendini, Fernando e Humberto Campana, Jean Nouvel, Paola Navone, Jaime Hayon, Massimiliano e Doriana Fuksas, Marcel Wanders, Karim Rashid, Marc Sadler, Italo Rota, Oki Sato alias Nendo, Arik Levy, Jasper Morrison, Matteo Thun, Alessandro Guerriero, Patricia Urquiola, Paola Lenti, Piero Lissoni, Nika Zupanc, Ineke Hans, Ilaria Marelli e ta..
1983. Trent’anni fa nasceva Superstudio13. Un concetto nuovo, per il mondo della fotografia: studi fotografici, 13, attrezzati di tutto punto, pronti per accoglie-re i professionisti dell’immagine con un’organizzazione clinica, capillare, affida-bile che creasse l’ambiente adatto a creare. 13 spazi piccoli e grandi, dove con la luce si poteva inventare tutto, dove un fotografo si sentiva a casa sua, come nel suo studio anche a 3000 chilometri di distanza dal suo paese. Una cittadella che intersecava creatività, funzione, sperimentazione e alchimia tra fotografi, modelle, stilisti, registi, parrucchieri e truccatori, artisti e così via. Per l’epoca una vera rivoluzione: specie nel modo di concepire il lavoro fotografico per il committente, rivista o pubblicità che fosse. Questa idea nuova, sfidante e vincente viene a due perso..
01/12/2013
 | MODA, PEOPLE

È entrato ragazzino, nel 1983, e fin dai primi giorni, con passione, con tenacia, ha costruito la sua professionalità. Da tempo Danilo Pasqua dirige Superstudio 13 ed è punto di riferimento dei grandi come dei giovani fotografi. La sua competenza si è formata sul campo, la sua esperienza accumula ricordi preziosi.

Chi era Danilo Pasqua quando è entrato al Superstudio? 
Un ventenne pieno di speranze con tantissima volontà e con una smisurata passione per la fotografia.

30 anni in prima linea. Il ricordo più bello? 
Ho molti ricordi, tutti belli e pochissimi negativi, ma quello che ancora oggi ricordo con molta emozione è aver conosciuto Irving Penn, per me il più grande maestro ...

01/04/2011
 | DESIGN, PEOPLE

Breve intervista a Giulio Cappellini, architetto, che ben conosce l’evoluzione del design a Milano e in zona Tortona essendone, fin dall’inizio del fenomeno, uno dei più brillanti e coraggiosi protagonisti. 

Milano capitale del design internazionale? 
Milano da molti anni rappresenta nel mondo il punto di riferimento del design internazionale, il luogo dove durante la settimana di Aprile si danno appuntamento designer, architetti, stampa, clienti, opinion leader. Si possono vedere le nuove tendenze e tracciare un panorama del design, del modo di abitare del prossimo futuro ...

DESIGN
ARTE
MODA
EVENTI
PEOPLE
INNOVAZIONE
TENDENZE
LOCATION
DUBAI
EDITORIALI
SUPERDESIGNVIEW
FOTOGRAFIA
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA