IT | EN

Articoli in ‘DUBAI’
08/01/2020
 | ARTE, DUBAI

La metropoli del petrolio, dei grattacieli arditi, della finanza, dell’Expo, degli expatriat, del turismo sanitario, del deserto, del futuro e di cento altri luoghi comuni che spesso non toccano a fondo la verità nella sua interezza. 
Dubai, con Sharjah e Abu Dhabi, stanno crescendo anche come città d’arte, come punti nevralgici degli Emirati Arabi sensibili alla contemporanea creatività visual, con festival, mostre, musei, gallerie, centri espositivi, installazioni urbane, call internazionali per progetti pubblici e privati. L’arrivo nella capitale da Venezia di Ida Zilio Grandi nel ruolo di direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura, l’apertura di Oblong Contemporary Gallery sull’isola Bluewaters con Paola Marucci, Emanuela Venturini e la Galleria Contini i nuovi incarichi di Giuseppe Moscatello come art-consultant dai molti ...

22/07/2019
 | ARTE, DUBAI
Una grande galleria dedicata principalmente alla scultura nasce a Dubai sull’isola artificiale di recente costruzione Blue Waters, oasi di lusso e di pace proprio di fronte alla frenetica Dubai Marina. Oblong, 300 mq e grandi vetrate che regalano luce, nasce dalla volontà di Mara Firetti, Paola Marucci, Emanuela Venturini, tre appassionate signore che nell’arte hanno passato tutta la vita. La galleria di Dubai arriva pochi mesi dopo quella di Marina di Pietrasanta. Entrambe offrono una scelta accurata di opere di artisti arcinoti e meno noti, tutti di altissimo livello. Tra cui Igor Mitoraj, Manolo Valdés, Flavio Lucchini, Mario Arlati e altri. Info: oblongcontemporary.com
01/10/2018
 | ARTE, DESIGN, DUBAI
Aperto da pochissimo il museo d’arte contemporanea che contiene le opere della collezione privata di Miuccia Prada e Patrizio Bertelli. La bellissima, candida, inquietante Torre ideata da Rem Khoolaas. La costruzione completa l’offerta artistica della Fondazione Prada a Milano inserendo una avveniristica architettura nel complesso di edifici vecchi e nuovi dedicati all’arte contemporanea, già diventata meta imperdibile della Milano culturale. I piani della torre sono di altezze irregolari, dai 2,7 metri del primo piano agli 8 dell’ultimo livello e contengono collezioni di diversa provenienza e ispirazione. Tutte le sale si affacciano da una parete spiazzante interamente vetrata, protesa sul vuoto, su un inedito panorama della periferia milanese che si estende fino ai limiti della città. La sala più ammirata, fiabesca e imper..
01/11/2017
 | DUBAI
Sempre più affermata come città degli affari, metropoli del terzo millennio, luogo dove tutto può succedere, cellula dove si sperimenta il futuro, Dubai è in vorticosa crescita. Nascono isole artificiali, interi quartieri, grattacieli infiniti in tempo record, come l’incredibile grattacielo di cristallo di Santiago Calatrava, ancora più alto degli 828 metri del Burj Khalifa. Con negozi, appartamenti, ville, uffici, spazi vari che necessitano ancora di tutto. Mentre prepara il suo avveniristico Expo 2020 con i previsti 20.000.000 di visitatori, il governo già progetta il dopo-Expo e i cambiamenti che la porteranno al 2030 quando si prevede che verrà raggiunta la funambolica cifra di 6.000.000 di abitanti. Una crescita, non solo a Dubai, che apre prospettive negli Emirati e nei paesi adiacenti, dove già si intravvedono m..
01/11/2017
 | ARTE, DUBAI, EVENTI
Sarà l’evento speciale della prossima Design Week di Mosca, in ottobre, la mostra DRESS TOTEM di Flavio Lucchini, Presidente di Superstudio, nella galleria Altagamma, invitato a presentare le sue opere che meglio illustrano il legame tra arte moda design e architettura. Lucchini è un artista che viene da una lunga esperienza come art director e creatore di riviste di moda, che ha scelto l’ossessione/ammirazione per l’abito femminile come base della sua ricerca artistica. I dress totem presentati sono piccole sculture in acciaio cor-ten, metallo dipinto, acciaio satinato, ferro arrugginito, pensate per essere sviluppate in grande ed inserirsi nel paesaggio in cui sono evidenti le influenze della moda, gli insegnamenti dei maestri del design, il suo background da architetto.MOSCOW DESIGN WEEK,..
01/06/2017
 | DUBAI, INNOVAZIONE
Non c’è dubbio che il più effervescente degli Emirati sia un laboratorio di futuro dove tutte le sfide, le tendenze, le visioni diventano realtà. Pochi visitatori, al di là dei grattacieli avveniristici, agli insediamenti urbani ipertecnologici e spettacolari, alle isole e “palme” artificiali, ne conoscono i progetti più “soft” ma non per questo meno audaci, a misura d’uomo, con un occhio all’arte e l’altro al recupero e alla sostenibilità. Molto interessante è in questo senso l’area di Alserkal Avenue, nel district industriale di Al Quoz, un quadrilatero di vecchi magazzini di pannelli di lamiera utilizzati nel tempo per ricoverare materiali e strutture necessarie alla costruzione della città. Grazie all’illuminato intervento della famiglia Alserkal, che negli ultimi dieci anni ha immaginato e realizzato un pi..
01/06/2017
 | DUBAI
C’è più di una analogia fra la nascita del d3, il design district di Dubai e il Tortona Fashion and Design District. I due quartieri più innovativi delle due capitali della creatività vedono la luce, a molti anni di distanza, dalla visione e dalla passione dei primi pionieri e investitori, realizzando nelle rispettive metropoli effervescenti e progressisti poli urbani capaci di influenzare lo sviluppo delle due città. Se Superstudio ha saputo dare il via alla trasformazione di un quartiere periferico di fabbriche dismesse nel cuore pulsante di Milano, la Tecom capitanata dalla dottoressa Amina Al Rustamani ha puntato sulla rinascita e metamorfosi di una zona di Dubai dedicandola totalmente al design alla moda e alla creatività. Tutte attività in via di forte sviluppo anche grazie ai sempre più numerosi creativi della regione olt..
DESIGN
ARTE
MODA
EVENTI
PEOPLE
INNOVAZIONE
TENDENZE
LOCATION
DUBAI
EDITORIALI
SUPERDESIGNVIEW
FOTOGRAFIA
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA